Notizia

PRODOTTI CONGIUNTI

L’esercizio fisico regolare e una dieta sana aiutano a migliorare il tuo benessere e a stabilizzare il tuo peso. Ma questo non è sufficiente per mantenere le articolazioni giovani e attive il più a lungo possibile. La prevenzione e il rafforzamento del sistema scheletrico e articolare richiedono un approccio olistico.

QUALI ALIMENTI CONTENGONO GLUCOSAMINA E CONDROITINA

Prima di parlare di quali alimenti sostituiscono la glucosamina e la condroitina bisogna sapere di cosa sono fatte le articolazioni.

Ogni articolazione del corpo è composta da almeno due ossa. Le articolazioni sono coperte da cartilagine articolare, che ha una struttura cellulare come una spugna. Lo spazio tra le cartilagini è riempito di liquido sinoviale. Questo consiste in una parte liquida, il plasma sanguigno, e una parte proteica, condroitina, glucosamina e ialuronano.

Quando una persona si muove, la cartilagine funziona come una spugna: il fluido proveniente dal profondo della cartilagine penetra tra le fibre e lubrifica la superficie dell’articolazione. Quando il carico si riduce, il fluido ritorna nella cartilagine. Attraverso questo meccanismo, l’attrito tra le ossa è ridotto e la loro forza è preservata.

Sono stati sviluppati farmaci speciali, condroprotettori, che includono glucosamina e condroitina, per ripristinare le ossa e il sistema articolare. Oltre ai farmaci, è necessario assumere vitamine e micronutrienti, nonché il cibo “giusto”, affinché le articolazioni funzionino correttamente. La condroitina e la glucosamina sono presenti in piccole quantità in quasi tutti gli alimenti, ma sono legate insieme in una struttura polimerica, quindi il loro assorbimento è basso.

Le principali sostanze di cui sono ben assorbite sono

  • cartilagine;
  • carne bianca;
  • formaggio duro;
  • manzo;
  • pesce storione e salmone;
  • prodotti caseari;
  • burro;
  • verdure;
  • frutti;
  • Piatti di gelatina: gelatine, gelatine;
  • impulsi;
  • noci e frutta secca;
  • uova;
  • olio di semi di lino.

PERCHÉ IL CORPO HA BISOGNO DI CONDROITINA E GLUCOSAMINA

La glucosamina fa parte della condroitina, della sinovia, ed è il materiale da costruzione della cartilagine così come dei tendini, dei legamenti e dei muscoli, fornendo forza e resistenza allo stiramento.

La condroitina è prodotta dal tessuto cartilagineo ed è anche un componente del liquido intra-articolare. Poiché trattiene l’acqua e stimola la produzione di acido ialuronico, mantiene la forza e l’elasticità delle articolazioni.

Così, la condroitina e la glucosamina per le articolazioni sono essenziali per il normale funzionamento del sistema osseo e cartilagineo.

Se c’è una carenza di glucosamina e condroitina, la qualità del liquido sinoviale cambia, il che porta a cambiamenti nella funzione articolare – c’è attrito tra le ossa e conseguente usura.

La glucosamina e la condroitina sono sintetizzate nel corpo in piccole quantità, ma con l’età e l’aumento dell’esercizio, le lesioni o le infiammazioni la loro quantità diminuisce e devono essere integrate esternamente. Il trattamento prematuro causa danni permanenti alle articolazioni, che possono portare all’osteoartrite.

C’è un farmaco che aiuta le articolazioni a formare il fluido, che lubrificherà tutte le articolazioni e diventerà più elastico, le ferite guariranno più velocemente, da varie lesioni e crepe Oxandrolone fa un grande lavoro, se lo stai cercando, ecco un link al negozio https://itsteroids.it/categorie/oral-anabolic-steroids/oxandrolone/

PROCESSO DI ASSORBIMENTO

Come già detto, la glucosamina e la condroitina sono legate in molti alimenti e sono difficili da assorbire. Il solfato di condroitina ha una molecola cento volte più grande della glucosamina, e la biodisponibilità è intorno al 15-20%. La glucosamina contiene un nucleo di glucosio che, come conduttore, aumenta la digeribilità fino al 41%.

Pertanto, per rafforzare le articolazioni, la prima cosa da fare è iniziare a mangiare bene.

Non automedicatevi se avete dei disturbi:

  • scricchiolare;
  • dolore durante il movimento;
  • rigidità al mattino;
  • rigidità al mattino; limitazione del movimento;
  • gonfiore;
  • iperemia della pelle sopra le articolazioni.

In questo caso, solo uno specialista selezionerà individualmente una terapia per ridurre l’infiammazione e il dolore e ripristinare la struttura della cartilagine e quindi la funzione motoria.

ALIMENTI SANI

Prevenire è meglio che curare. Il cibo che mangiamo fornisce al corpo tutte le vitamine e gli oligoelementi essenziali, che aiutano il corpo a ripararsi a livello cellulare. La prima cosa da fare per prevenire i disturbi muscolo-scheletrici è regolare la propria dieta mangiando alimenti per le articolazioni.

Quali alimenti sono essenziali per le articolazioni e la cartilagine?

  • pesce rosso
  • verdure a foglia
  • cartilagine animale
  • carne bianca
  • latte;
  • formaggi duri;
  • yogurt;
  • kefir a basso contenuto di grassi;
  • gelatina;
  • frutta secca: prugne, albicocche, datteri, uva sultanina;
  • uova;
  • grani;
  • funghi;
  • mais.